© 2023 by The Animal Clinic. Proudly created with Wix.com

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon

Per standard si intende una serie di caratteristiche fisiche che determinano l'appartenenza di un gatto ad una determinata razza.

Gli standard sono fissati dalle associazioni feline e sono conseguenti al riconoscimento della razza.
I giudici valutano un gatto, assegnando punteggi specifici per ogni caratteristica (testa, orecchie,coda,corpo, colore ecc) oggetto di valutazione. Il massimo punteggio ottenibile,ove il gatto sia considerato perfetto, è di 100 punti.
Il Ragdoll ,nella sua storia vede tra gli anni 80 e 90, il formarsi di due linee morfologiche diverse tra Europa e USA , si differenziarono però, in piccoli aspetti secondari della morfologia.

TESTA

Un triangolo quasi equilatero con i bordi arrotondati all'attaccatura delle orecchie e sul mento, vi è una zona piatta fra gli orecchi,il cranio è di medie dimensioni. 

ORECCHIE: sono di taglia media e posizionate con  una continuazione del profilo del muso, senza spigoli, sono larghe alla base, con inclinazione leggera in avanti, punta arrotondata, presenza di ciuffi di pelo all'interno.

OCCHI : Blu, grandi, ovali, posizionati moderatamente larghi, l’apertura esterna deve essere in linea con la base dell'orecchio.

GUANCE : sono ben sviluppate, il portabaffi è più sviluppato nel maschio che nella femmina.

MENTO - MASCELLA: la mascella è di forma arrotondata e di media lunghezza, il mento è particolarmente importante, forte e ben portato.

PROFILO : è perfetto quando la parte superiore del cranio, è assolutamente piatta. La fronte si presenta leggermente bombata e raccorda dolcemente il cranio piatto con il profilo del naso, che deve essere assolutamente concavo e presentare una curvatura dolce all'altezza degli occhi ( tranpolino da sci ) mentre la parte finale deve essere quanto più possibile rettilinea.

L'insieme del  muso con le labbra, deve essere verticale rispetto al suolo, naso labbra e mento devono essere sullo stesso piano verticale, ed il  mento, deve essere perpendicolare al piano del muso.

COLLO : forte e strutturato deve essere corto pesante e muscoloso.

 

CORPO

TORSO : Medio a grande, lungo e robusto con la cassa toracica piena, bacino più alto delle spalle, scapole vaste .
Tasca o pannicolo di grasso nella parte bassa dell’addome, con quarti posteriori ben strutturati. La struttura del corpo ha doppia caratteristica "cobby" ossia larga di spalle, robusta e con zampe forzi e muscolose , che "foreign" con schiena allungata e flessibile e notevole altezza delle zampe .

ZAMPE : ossatura notevole, lunghezza media in proporzione al corpo, zampe posteriori leggermente più alte delle anteriori.

PIEDI : grandi e rotondi, con ciuffi di pelo nella parte centrale dei cuscinetti.

CODA : ha lunghezza pari al corpo, media alla base e si riduce in punta, viene portata leggermente più in alto della linea del corpo.

STRUTTURA OSSEA : forte e pesante.

MUSCOLATURA :  muscolatura sviluppata e potente.

 

PELLICCIA

LUNGHEZZA : lunga a semi-lunga con sottopelo medio.

CONSISTENZA : si apre a ciocche mentre il gatto si muove ed è setoso e morbido, più lanoso e voluminoso nelle linee classiche, il pelo è leggero e meno gonfio, nelle linee recenti.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now